Spira in 24 ore

Sulle tracce dei Kaiser.


Salite all’inizio della „passeggiata imperiale per la città“ sulla porta della città „Altpörtel“: costruita nel XIII secolo e con 55 metri di altezza é la più alta della Germania. Dopo 154 gradini sarete ricompensati con una vista fantastica fino a Heidelberg e alla strada tedesca del vino. Questo è il punto ideale per iniziare il Vostro giro turistico. 

Per arrivare automaticamente a tutti i punti salienti di Spira basta andare dall‘Altpörtel per la via Maximilianstraße, la strada più importante di Spira, in direzione del duomo e del Reno. Comunque vale anche la pena fare qualche visita. Un nostro consiglio: Fate una passeggiata alla Chiesa commemorativa che fu donata dal Kaiser prussiano Guglielmo II. Vedete i figli del Kaiser? I sette volti di angeli nelle finestre centrali sono dedicati a loro. Il Kaiser Guglielmo II disse: ,,Prima erano sette birichini, oggi sono angelini."

Tra i begli edifici del barocco e del rococò nella strada Maximilianstraße sono soprattutto da nominare la Alte Münze del 1748 e il Palazzo comunale storico del 1726. Da qui si vede già il famosissimo duomo imperiale di Spira, uno dei patrimoni culturali della UNESCO. Vi consigliamo però di trattenere per un po‘ la Vostra curiosità e di fare due visite a entrambi i lati del municipio. 

Sulla destra si trova nel piccolo vicolo „Pfaffengasse“ il Judenhof (cortile ebraico) con il museo SchPIRA e il Mikwe (da visitare da aprile a ottobre). Il rituale bagno di purificazione (Mikwe in ebraico) è il più antico del suo genere. Il pozzetto da bagno, profondo 10 metri, è stato costruito prima del 1128; anche le mura ad est che fanno parte della sinagoga per uomini oppure per donne sono state conservate. Nel medioevo Spira era accanto a Magonza e Worms uno dei centri dell’ebraismo degli askenaziti lungo il Reno. Girando a sinistra si arriva dal municipio nel Grande vicolo del cielo e nella Chiesa Trinità benedetta nel 1717 – un bellissimo esempio di architettura in legno del tardo barocco di grande valore storico. (Possibilità di visita: Mer e Sab: ore 10:30-16:00, Ven (dal 01.04.2013) e Dom: ore 14:00-17:00.).

Alt! Non ritornate subito, continuate un altro poco e passando il „Nonnenbach“ arrivate nel quartiere Hasenpfuhl. Questo quartiere che è stato accuratamente ristrutturato era prima il quartiere residenziale di pescatori e marinai ed è oggi un luogo ideale per fare una sosta romantica incorniciata da alberi di fichi, siepi di rose e fontane a zampillo.

Impressioni

  • Maximilianstraße mit Altpörtel im Hintergrund
  • Historisches Rathaus
  • Historisches Museum der Pfalz
  • Altstadtbereich
  • Dreifaltigkeitskirche
  • Straßencafé in der Innenstadt
  • Sonnenbrücke mit Dom im Hintergrund
  • Kulturhof, Flachgasse

Adesso finalmente si arriva al Duomo! Vi impressionerà la pianta perfetta, la distribuzione armoniosa delle enormi masse di materiale da costruzione all’est e all’ovest e la simmetria delle torri agli angoli  delle navate e del transetto del duomo. Romanticismo renano nella sua forma pura! Fu nel 1030 che Conrado II pose la prima pietra per quello che oggi é il simbolo della città che forma insieme a Worms e Magonza la triade dei „Duomi imperiali lungo il Reno“. Il duomo di Spira ha una serie di superlativi: é il duomo più antico tra i duomi imperiali, fa parte del patrimonio mondiale della UNESCO ed é la più grande opera del romanticismo conservata in Europa. Con 134 metri di lunghezza, 33 metri di altezza e 14 metri di campata nella navata centrale raggiunge le dimensioni delle cattedrali gotiche. Nella sua cripta, rimasta quasi immutata fino ad oggi, sono stati sepolti otto Kaiser e Re tedeschi.
Subito accanto al duomo si trova un’altra attrazione da non perdere: il Museo storico del Palatinato, che presenta su ben 6.000 mq pezzi d’esposizione e oggetti preziosi dal tempo della pietra ad oggi. È uno dei musei di storia culturale più visitati in Germania e prova con esposizioni straordinarie  che un museo può essere veramente tutt’altro che noioso.

Una conclusione romantica delle esperienze a Spira Vi aspetta subito dietro il museo ed il duomo: Viaggiate con un battello turistico sul Reno passando il duomo e il centro storico, scoprite la naturalezza del vecchio Reno idillico oppure seguite il tramonto sulle piccole onde dell’acqua che scorre…

LA VOSTRA OPINIONE
Inserimento della valutazione...
Non ancora valutato. Esprimi la tua valutazione per primo!
Clicca sulla barra di valutazione per valutare questo contenuto.
  • Twitter
  • Facebook
  • studiVZ
  • MySpace
  • deli.cio.us
  • Digg
  • Folkd
  • Google Bookmarks
  • Linkarena
  • Mister Wong
  • Newsvine
  • reddit
  • StumbleUpon
  • Windows Live
  • Yahoo! Bookmarks
  • Yigg

COMMENTI
Non ci sono commenti

Kommentar abgeben

Commenta

* - campo obbligatorio

*




Immagine CAPTCHA per prevenire lo SPAM
Se non riesci a leggere la parola, clicca qui.
*
*